4 lavoretti di Halloween facili e creativi per bambini

Ultimo aggiornamento: 01.03.21

 

Dolcetto o scherzetto? Ecco dei divertenti suggerimenti per decorare casa insieme ai vostri bambini con delle simpatiche creazioni in perfetto stile Halloween!

 

Da un po’ di tempo a questa parte la tradizionale festa americana di Halloween ha varcato anche i  confini europei, portando molti italiani a celebrare questo divertente quanto “tenebroso” evento. Ma come possiamo far divertire i più piccini? Che cos’è Halloween per i bambini?
Innanzitutto è bene sapere che si tratta di una festa pagana che cade una volta all’anno, precisamente la notte del 31 ottobre. In realtà è un’antica ricorrenza celtica, che a partire dal XX° secolo, negli Stati Uniti, ha assunto una forma celebrativa abbastanza macabra, per via dei mostruosi travestimenti.
Sicuramente si tratta di un evento molto importante per gli americani, soprattutto da un punto di vista commerciale. I bambini infatti si travestono da vampiri, zombi e altri mostriciattoli e vanno alla ricerca di dolciumi, bussando porta a porta e pronunciando la famosa frase: “dolcetto o scherzetto?”.
La zucca è il simbolo indiscusso di questa festività e molte famiglie si cimentano nella creazione di addobbi grotteschi per decorare casa. A tal proposito vi suggeriamo una selezione di divertenti lavoretti di Halloween da fare con i vostri bambini.

 

1. I fantasmini di carta

Tra i vari lavoretti da fare in casa per Halloween, sicuramente quello di creare dei fantasmini di carta è uno dei più divertenti. Per realizzarli vi basterà recuperare dei sacchetti di carta bianca, come quelli utilizzati per conservare il pane.
Il procedimento per costruire un fantasmino è moto semplice e veloce. Prendete a parte un foglio di cartoncino bianco e ritagliate due piccole braccia, che saranno quelle del nostro amico ectoplasmatico.


Per le proporzioni, fate riferimento alla grandezza del sacchetto, in quanto questo sarà l’intero corpo del nostro personaggio. Una volta ricavate le braccia, attaccatele al sacchetto con della colla stick per carta.
Decorate a piacimento il volto del fantasma, disegnando con un pennarello nero un paio di occhi e una bocca; magari dategli un’espressività minacciosa o spaventosa, in fondo si tratta di un fantasma! Ricordate di mettere un foglio di cartoncino all’interno del sacchetto prima di disegnare il volto, o rischierete di macchiare la parte posteriore del personaggio.
Si tratta di un lavoretto facile ma molto divertente da realizzare, infatti i fantasmini possono essere utilizzati sia come marionette e sia come decorazioni fluttuanti da appendere in casa con del filo di cotone. 

 

2. Decorazioni da brivido

Creare degli addobbi di Halloween fai da te, può rivelarsi un’esperienza molto divertente da fare con i vostri bambini. Per decorare porte e finestre di casa in maniera suggestiva basta davvero poco.
Procuratevi dei fogli di cartoncino o di carta velina di colori differenti, a seconda dei vostri gusti. Prendete una matita o una penna e fate su di questi dei disegni di Halloween facili da realizzare.
Cercate di riprodurre in maniera stilizzata dei mostriciattoli, dei fantasmini, dei pipistrelli, delle zucche, dei ragni, ecc. Potete prendere spunto dalle immagini presenti in Internet e rendere partecipi i vostri bimbi nella realizzazione grafica dei vari soggetti; sia che questi frequentino l’asilo o la scuola primaria, sicuramente si divertiranno a disegnare.
Una volta sagomate le figure, ritagliatele e attaccatele alle finestre o sulle porte con della plastilina o del nastro adesivo. In questo modo creerete una casa da brivido e darete alla festa quel tocco “spiritoso” che piace tanto ai bambini.

3. Strike di mostriciattoli

Tra le centinaia di idee per Halloween da realizzare con i vostri bambini, abbiamo deciso di proporvi un lavoretto molto creativo, che sicuramente farà divertire i più piccini. Si tratta di un mini set da bowling fai da te.
Potete utilizzare delle lattine vuote o se preferite dei rotoli esauriti di carta igienica. Per costruire il piccolo playset serviranno almeno sei cilindri e una pallina da tennis. Dipingete le lattine (o i rotoli di carta) con dei colori acrilici e disegnatevi sopra dei personaggi a tema Halloween: Dracula, il mostro di Frankenstein, l’uomo lupo, la zucca malefica, ecc.
Insomma create una vera e propria banda mostruosa stilizzata e in men che non si dica il gioco sarà fatto! Posizionate i vari personaggi uno sopra l’altro ed ecco che avrete un mini bowling per il vostro bambino, che si divertirà ad abbattere i mostri con la sua palla da tennis.

 

4. Il castello stregato

Non sempre è necessario comprare dei giochi didattici per bambini, quando si possono realizzare tanti passatempi divertenti fai da te. Uno di questi a tema Halloween è il castello stregato. Prendete un foglio di cartoncino blu scuro, uno giallo e uno nero, tutti e tre della stessa grandezza.
Quello blu sarà lo sfondo del nostro scenario. Sul foglio giallo disegnate la sagoma di un castello diroccato, con varie torrette. Ritagliate la sagoma realizzata e una volta ricavata l’inquietante dimora, fissatela con della colla stick sul foglio blu.
A questo punto disegnate diversi mostri sparsi qua e là all’interno del castello giallo. Prendete il foglio nero e ritagliate la stessa sagoma del castello giallo. Sempre sulla sagoma nera, ritagliate delle porticine e delle finestre in corrispondenza delle varie creature disegnate sul foglio giallo.

Incollate la sezione nera su quella gialla, facendo attenzione a non mettere la colla sui mostri. Decorate a piacimento lo sfondo blu, magari disegnando dei pipistrelli e incollandoci sopra una bella luna piena, ricavata da un cartoncino giallo. Ecco pronto il vostro castello stregato!
Tra i lavoretti per Halloween proposti nell’articolo, di certo questo è il più elaborato, ma se sarete bravi nel seguire bene le istruzioni, il risultato sarà molto soddisfacente, I vostri bambini si divertiranno ad aprire porte e finestrelle, senza sapere quale mostriciattolo li aspetta dietro.Una volta finito di assemblare il tutto, non ci sarà granché da pulire, non sarà necessario passare per casa un aspirapolvere xiaomi ma basterà raccogliere i ritagli di carta.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments