Dove andare in vacanza con i bambini in Italia: 5 mete

Ultimo aggiornamento: 14.04.21

 

Ogni anno è la stessa storia perché vacanza con i bambini ma non sapete dove? Date un’occhiata alle mete che abbiamo individuato per voi

 

 

Il momento delle vacanze è sempre il più bello: organizzare dove andare, dove portare i bambini perché non si annoino, però, diventa un impegno difficile da assolvere senza qualche suggerimento.

Ecco qualche meta che potrete scegliere per fare delle belle vacanze in Italia con i bambini.

 

1. I trulli in Puglia

Avete presente quelle case con la punta a cono, tanto caratteristiche di alcune zone della Puglia? Andarle a visitare sarà una bella esperienza per voi e i vostri bambini. Sarà necessario recarsi nella Valle d’Itria, che dista circa 50 km da Bari.

Parliamo in particolare di Alberobello, uno dei posti più suggestivi dello stivale: qui i trulli, questa costruzioni che risalgono al lontano 1600 se non alla preistoria, sono ancora abitati e sono dotati del tetto a forma di cono perché, anticamente, questo era il metodo per la raccolta dell’acqua piovana.

Ma perché portare qui anche i bimbi piccoli? Semplice: queste case misteriose sono motivo di grande attrazione, dato che sembrano le abitazioni di fate e gnomi. Il paesaggio da fiaba li lascerà a bocca aperta e vi permetterà di sorprenderli con un po’ di storia.

Altri luoghi, oltre ad Alberobello, sono Martina Franca, Cisternino e Locorotondo, ma non dimentichiamo le grotte di Castellana o le tante masserie didattiche sparse sul territorio, che possono intrattenere i piccoli con tanti percorsi educativi pensati ad hoc in base all’età.

2. Le isole Eolie

Non sapete dove andare in vacanza con i bambini in Italia, ma sicuramente volete puntare sul mare, perché avete in mente tanti giochi da spiaggia per i vostri bimbi? Non potete non pensare alle isole Eolie, dette anche “le sette sorelle”.

Vulcano, Stromboli, Salina, Panarea, Lipari, Filicudi e Alicudi sono perfette per grandi e piccini che vogliano nuotare, andare in barca a vela o fare delle immersioni, a meno che non si punti a visitare i vulcani. In questo caso, visto che si tratta di una gita abbastanza ostica, è preferibile coinvolgere solo i bambini a partire dai 10 anni di età.

 

3. Alto Adige

Se vivete in campagna e siete abituati a lavorare con la seminatrice manuale, probabilmente preferite sapere dove andare in montagna con i bambini d’estate. Quale zona migliore dell’Alto Adige per divertirsi tra la neve o in un bel clima fresco?

La vita quotidiana degli abitanti, presi a preparare i loro piatti tipici, coinvolgerà anche i bambini, che così dimenticheranno, almeno per un attimo, di stare attaccati al cellulare e di fare video su Instagram o Tik Tok.

Potranno infatti aiutare a dar da mangiare agli animali o imparare come si prepara lo strudel di mele. Gusteranno il latte fresco, il pane fatto in casa, il burro realizzato dai contadini o ancora delle buone marmellate, tutto rigorosamente fatto in casa. 

Sarà inoltre possibile stare a contatto con animali come i cavalli, oppure passeggiare sulle malghe altoatesine, godendo di un panorama naturale e ritemprante. 

4. Villa Dumbo in Val Gardena

Un’altra soluzione, se state pensando alla montagna per i bambini, è il Family Hotel Villa Dumbo, un albergo ben attrezzato soprattutto per ragazzi e bimbi, che possono usufruire di un miniclub. 

Il Dumbo Club ha luogo in una casetta gialla, dotata di un tetto rosso, che è in un luogo circondato dal verde e che funge da rifugio per i bambini. Qui potranno arrampicarsi su una parete colorata, preparare dei buoni piatti nella cucina a portata di bimbo, giocare con tutto quello che hanno a disposizione e persino stare nell’angolo del bricolage.

I più piccoli, in particolare, possono entrare nel Club degli Gnomi, sfruttando un pavimento morbido e tanti giocattoli, inclusi i peluche. non vengono trascurati neppure i neonati, che hanno a disposizione carrozzine, zaini portabimbi, seggioloni, bavaglini o scaldabiberon, fasciatoi e vaschette.

Inoltre c’è anche un corso di sci dedicato ai bambini, ben organizzato e seguito dai maestri, che trasformano le lezioni in momenti di grande divertimento. Una buona alternativa se state cercando le vacanze per bambini perfette anche per voi.

 

5. I musei di Firenze

Portare i bimbi in viaggio vuol dire anche mettere alla prova la loro capacità di divertirsi apprendendo. Quale migliore meta, allora, della Toscana e, in particolare, di Firenze per andare a visitare qualche museo?

Partiamo da Palazzo Vecchio, dove l’Associazione Muse organizza laboratori e visite guidate: i più piccoli avranno a disposizione il kit-tartaruga, con tanto di binocolo e mappa per imparare a orientarsi anche da soli, l’album dei Medici, con colori e figurine e infine cappelli con piume e corone per le bimbe, per sentirsi proprio come principi e principesse.

Un altro vantaggio sta nel biglietto, gratuito fino ai 18 anni, mentre le varie attività partono dai 2 euro in su. Per saperne di più: www.musefirenze.it

C’è poi il Museo Stefano Bardini, che rende omaggio al simbolo della città, il porcellino, offrendo letture di libri dedicate a lui e attività artistiche sempre sullo stesso tema: http://musefirenze.it/intorno-al-porcellino-letture-laboratori-al-museo-bardini.

Il Museo del Novecento (http://musefirenze.it/musei/museonovecento/) è invece pensato per i ragazzi e gli adulti, che possono seguire le visite guidate e partecipare ai vari laboratori, come quello dedicato al collage, fino a imparare a disegnare un cartoon personalizzato.

Arriviamo al Museo Leonardo da Vinci, che sarà il punto di riferimento certo per tutti coloro che amano la scienza. Qui i bambini parteciperanno a delle visite guidati da un sosia di Leonardo, in carne e ossa, che li porterà a conoscere le sue invenzioni e risponderà alle loro domande, svelando tanti aneddoti.

Per restare in tema, è possibile anche fare una gita fuoriporta a Vinci, il paese natio di Leonardo, dove è presente un museo a lui dedicato. Potrete visitare la sua casa natale e passeggiare lungo il percorso che era solito fare. 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments