I 6 Migliori Quad del 2022

Ultimo aggiornamento: 16.05.22

 

Quad – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni 

 

I quad sono veicoli ATV (All Terrain Vehicle) molto apprezzati tra i vari appassionati di sport estremi e di motocross, utilizzati soprattutto per la guida su terreni impervi. Se non siete patiti di motori, probabilmente avrete comunque sentito parlare di queste ‘motociclette a quattro ruote’, o magari avete fatto un tour in quad durante il vostro ultimo viaggio in luoghi esotici. I mini-quad invece sono adatti anche per i più piccoli, infatti vengono prodotti da diverse ditte nel settore dei giocattoli. Se volete fare un bel regalo a dei bambini, potete consultare le nostre opinioni e i nostri consigli d’acquisto, altrimenti possiamo subito suggerire FEBER- Quad Racy Veicolo, 6 V, un modello economico e sicuro, dato che non supera i 2 km/h di velocità. Potrete sceglierlo in uno dei tanti colori disponibili. Ci è piaciuto anche INJUSA – Quad X-Treme Zero 24V, un quad dedicato ai bimbi più grandi, a partire dai 7 anni di età, che rispetta gli standard di sicurezza europei e garantisce valide prestazioni su ogni tipo di terreno, grazie alle ruote resistenti.

 

 

Tabella comparativa

 

Conclusione

 

 

I 6 Migliori Quad – Classifica 2022

 

 

Quad elettrico per bambini

 

1. FEBER- Quad Racy Veicolo, 6 V

 

Feber ha creato un quad elettrico per bambini che può accontentare quelli tra i 18 mesi e i 4 anni di età. Disponibile in diversi colori, ha una potenza di 6V e può raggiungere una velocità massima di 2 km/h, per cui è sicuro per i più piccoli.

Dotato di acceleratore a pedale e di un freno motore, ha una struttura molto interessante, sia nella versione rossa, sia in quella rosa, che si addicono a tutti e due i sessi. Le quattro ruote sono robuste, quindi vanno bene su tutti i terreni, mentre la seduta è comoda.

Il costo del modello è molto interessante in comparazione ad altri articoli venduti online, per cui non dovrete sfruttare un grosso budget pur di regalarlo ai vostri figli. Attenzione però all’altezza dei bimbi: se sono molto sviluppati, il poggiapiedi potrebbe risultare piccolo. 

 

Pro

Colori: Ce ne sono vari a disposizione, come quello rosso o quello rosa, per accontentare i gusti dei bambini.

Sicuro: Con l’acceleratore a pedale il quad potrà raggiungere un massimo di 2 km/h, per cui i bambini non correranno rischi.

Prezzo: Si tratta di uno dei modelli più economici in commercio, a parità della qualità costruttiva e funzionale.

 

Contro

Poggiapiedi: Se i bambini sono molto alti, potrebbero trovare questo elemento troppo piccolo e scomodo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Quad elettrico per bambini 24V

 

2. INJUSA – Quad X-Treme Zero 24V

 

Se non sapete quale quad comprare per i vostri figli, che sono un po’ più grandi, potete optare per un prodotto molto valido come quello di Injusa, che ha una potenza di 24V. Pensato per un’età compresa tra i 7 e i 14 anni, colpisce sia per il design, che lo fa somigliare a una vespa, sia per la qualità della costruzione.

Questo quad elettrico per bambini 24V ha luci anteriori e posteriori, per maggiore sicurezza, accelerazione progressiva e un controllo manuale di marce fino a tre velocità, oltre al freno a disco. Le ruote sono possenti e antiforatura, adatte a ogni tipologia di terreno.

In linea con gli standard di sicurezza dell’Unione Europea, ha inclusi nella confezione il caricabatterie e le batterie. Nonostante, però, si tratti del miglior quad in circolazione, per le sue caratteristiche, il prezzo è decisamente alto. 

 

Pro

Struttura: Molto solida e di buona costruzione, convince anche chi cerca un quad dall’aspetto aggressivo.

Funzioni: Non solo ha l’accelerazione progressiva ma anche il controllo manuale delle marce a tre velocità.

Ruote: Possenti, sono antiforatura, per cui adatte su ogni tipologia di terreno, anche quelli un po’ più impervi.

 

Contro

Costo: Ci sarà da spendere un bel po’ per fare questo regalo, visto il prezzo di vendita decisamente alto. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Quad per bambini 4 anni

 

3. Homcom Quad per Bambini Elettrico 12V con Fari Funzionanti 

 

Quello di Homcom è un quad per bambini 4 anni che garantisce un’esperienza di guida molto realistica. Ha una potenza di 12V ed è dotato di luci LED e di pedale di accelerazione, per un divertimento garantito, in totale sicurezza.

La batteria è ricaricabile, pronta in circa 12 ore, e assicura una buona autonomia che raggiunge anche i 45 minuti, se usata in modo oculato. Il materiale di costruzione ne fa un oggetto solido e resistente, come le ruote che sono indicate per tutti i tipi di terreno.

Il peso che può reggere è massimo 30 kg e inoltre i vostri figli potranno ascoltare la loro musica preferita grazie alla possibilità di collegare vari dispositivi, in quanto dispone di attacchi USB, MP3 e di un apposito spazio per la scheda SD.

Il costo non è basso ma, cliccando sul link in fondo, potrete trovarlo in offerta.

 

Pro

Batteria ricaricabile: Grazie a questo elemento, il quad è pronto in sole 12 ore e ha una durata di 45 minuti.

Robusto: La struttura è molto valida, incluse le ruote, che sono solide e quindi vanno bene su ogni tipo di terreno.

Musica: Ci sono vari attacchi che permettono di ascoltare la propria musica, sia USB, sia tramite scheda SD.

 

Contro

Costo: Il prezzo di vendita è abbastanza alto rispetto ad altri modelli, per cui potrebbe non essere alla portata di tutti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Quad per bambini 8 anni

 

4. Peg Perego Polaris Outlaw 330W 

 

Peg Perego è un marchio ben noto nel mondo dei giochi, soprattutto perché realizza prodotti di alta qualità, che soddisfano le esigenze di grandi e piccini. Questo quad può contare su una potenza di 330W ed essere usato a partire dai 3 anni di età.

Grazie alla leva posta sul sedile è possibile gestire le due velocità e contare anche sull’acceleratore nel manubrio. Presente anche la retromarcia, che può essere attivata tramite il pedale.

Molto interessanti gli adesivi che lo caratterizzano e lo rendono ancora più accattivante per i più piccoli. La batteria ricaricabile garantisce una durata superiore all’ora, per garantire divertimento al bambino.

L’unica pecca, per il prezzo non basso, sono le ruote, che sono realizzate in plastica e non reggono bene su tutti i tipi di terreno.

 

Pro

Velocità: Ce ne sono due, che possono essere gestite dal bambino grazie alla maniglia posta sul davanti.

Stile: Grazie agli adesivi presenti sulla struttura, questo quad per bambini di 8 anni è molto accattivante e conquista subito il bambino.

Batteria: Dura circa un’ora, garantendo così molta autonomia e permettendo al piccolo di non interrompere l’avventura.

 

Contro

Ruote: Sono realizzate in plastica e non sono adatte a ogni tipo di terreno, per cui non lo si può usare dappertutto con facilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Quad elettrico per bambini 12V

 

5. FEBER – Quad Boxer 12V elettrico, con ruote larghe

 

Il quad elettrico per bambini 12V di Feber è un modello dal costo molto interessante in rapporto alle sue caratteristiche. In primo luogo è un prodotto che può contare sulle marce, quella per andare avanti e la retromarcia, oltre al freno a pedale.

Si tratta di un modello adatto ai bimbi di età compresa tra i 3 e i 5 anni, per un peso massimo di 30 kg. Sicuro, non raggiunge una velocità superiore ai 5 km/h, ma non per questo non assicura un grande divertimento.

Si carica grazie al sistema accluso e la batteria ha una durata di circa 45 minuti, in base all’uso che se ne fa. Le pecche di questo modello riguardano la struttura, non molto solida, soprattutto per quanto concerne le ruote, che sono in plastica e slittano con facilità. 

 

Pro

Sicuro: Grazie alla potenza di 12V, raggiunge una velocità massima di 5 km/h, per coniugare bene divertimento e sicurezza.

Costo: Si tratta di uno dei più bassi, quindi adatto a chi ha un budget poco consistente ma vuole sorprendere i propri figli.

Funzioni: Dotato di marce, ha anche la retro e dispone di un freno a pedale, per tutelare sempre i bimbi.

 

Contro

Ruote: Realizzate in plastica, vanno bene solo su terreni di città, visto che potrebbero non avere il giusto grip su quelli sterrati. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Quad per bambini 6 anni

 

6. Rollplay Quad elettrico, Fino a max. 35 kg, Batteria da 6 Volt

 

Se siete alla ricerca di un quad per bambini 6 anni, quello di Rollplay può essere quello giusto, visto che è pensato dai 3 anni in su. La batteria da 6V gli fa raggiungere una velocità massima di 4 km/h, assicurando un percorso senza pericoli.

Questo non impedirà al bimbo di divertirsi, visto che ci sono comandi reali, come l’acceleratore, l’arresto automatico, ma anche le luci LED, il design e, soprattutto, gli effetti sonori molto realistici, per un’esperienza appagante.

Un elemento di pregio sono le ruote, dal valido assetto su ogni tipo di terreno; la batteria si ricarica in circa 12 ore e assicura una buona autonomia, di quasi un’ora. L’unico elemento sul quale soffermarsi a pensare è il costo che, seppure non è il più alto in circolazione, non è basso.

 

Pro

Effetti sonori: Sono un punto di forza di questo modello, che assicura un’esperienza molto appagante nonostante la sicurezza venga garantita.

Ruote: Hanno un buon assetto su ogni tipologia di terreno, quindi sono indicate anche per usi fuori città.

Batteria: Da 6V, permette al quad di raggiungere una velocità massima di 4 km/h, sufficienti per un buon divertimento.

 

Contro

Costo: Non è molto alto, ma potrebbe non essere ideale per chi intende prima di tutto risparmiare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gomme per quad

 

Gomma da 6 Pollici per Mini Quad ATV

 

Siete degli appassionati di quad e non fate altro che partire all’avventura per affrontare i terreni più impervi? Allora probabilmente dopo un po’ di tempo le gomme inizieranno a usurarsi e a perdere aderenza con il terreno. Per questo vi consigliamo di acquistare delle buone gomme per quad come queste.

Sono vendute con diversi design e misurano 6 pollici e si dimostrano molto aderenti, oltre che sicure.

Il rapporto tra materiali di buona qualità e prezzo conveniente vi permette di fare un cambio gomme senza spendere troppo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un buon quad

 

Avete letto le nostre opinioni sui modelli più gettonati dell’anno, ma ancora non avete idea su come scegliere un buon quad? Niente paura, in questa sezione della nostra guida troverete diverse informazioni utili che vi aiuteranno a capire cosa cercare in un buon prodotto. Prevalentemente vi daremo consigli inerenti all’acquisto di mini quad per bambini che si presentano sul mercato con diverse funzionalità e opzioni che possono fare la differenza. 

In generale le caratteristiche principali di cui tenere conto sono la potenza del motore e la durata della batteria, inoltre è bene assicurarsi che il quad desiderato sia sicuro. Sul mercato potrete trovare anche quad con funzionalità aggiuntive molto interessanti, sebbene facciano alzare non di poco il prezzo.

Potenza

I quad giocattolo per bambini non sono altro che piccoli veicoli con un motore elettrico alimentato da una batteria ricaricabile. Per questo motivo la maggior parte dei modelli arriva al massimo a 5 o 7 km/h. Ovviamente trattandosi di giocattoli per bambini dai 3 agli 8 anni di età, queste velocità vanno più che bene, in quanto sono assolutamente sicure e soprattutto permettono al piccolo pilota di poter controllare il mezzo con più efficacia. 

Più che la velocità in sé vi invitiamo a controllare la potenza del motore dalla quale dipende la capacità del mini-quad di affrontare i terreni più impervi. Una buona accelerazione e spinta permetterà ai bambini di girare sulla ghiaia, sull’erba, sulla sabbia o sulla terra senza alcun problema. Il nostro consiglio è comunque quello di tenere sempre d’occhio i piccoli quando giocano con il loro quad e di non farlo mai utilizzare in terreni con discese o salite. 

Ricordate che i freni di un mini-quad non sono molto efficaci e sono sufficienti per frenate su terreni pianeggianti. Potrete trovare anche prodotti con velocità regolabile in due marce e addirittura la retromarcia che aumenta la manovrabilità. Non sono funzioni strettamente necessarie ma i bambini più grandi potranno apprezzarle.

 

Durata della batteria

Questo è un punto dolente per molti quad giocattolo, in quanto la batteria tende a scaricarsi molto velocemente. L’autonomia di un mini-quad a massima carica raggiunge l’ora scarsa, dopo la quale sarà necessario rimuovere la batteria dal vano e ricaricarla. Ci sono prodotti con batterie più longeve, ma che non sono necessariamente migliori rispetto ad altri. 

Contate che i bambini si stufano presto dei giochi e sono soliti cambiare attività, quindi difficilmente useranno il quad per più di un’ora al giorno. Ricordatevi sempre di controllare che il vano porta batteria sia chiuso ermeticamente e ben nascosto agli occhi dei bambini, così non ci metteranno le manine col rischio di farsi male.

 

Sicurezza e funzioni aggiuntive

Sebbene i mini-quad siano molto lenti questo non vuol dire che non si debba controllare che il prodotto da acquistare abbia le dovute misure di sicurezza. Prima di tutto deve esserci un buon paraurti anteriore che protegga il bambino quando si scontra con gli ostacoli. In secondo luogo può tornare molto utile il parafango per evitare che detriti e schizzi colpiscano il bambino. 

Per aumentare ulteriormente la sicurezza del piccolo potete optare per un quad con ruote ammortizzate che garantiscono una tenuta di strada molto più stabile. Alcuni modelli sono venduti con un pratico telecomando per i genitori, tramite il quale potrete controllare a distanza il quad e farlo tornare indietro nel caso il bambino si allontani troppo, oppure fermarlo per le emergenze. Tra le funzioni aggiuntive potrete trovare anche dei lettori USB per la riproduzione di file MP3, solitamente applicati al volante.

Montaggio

Prima di concludere questa parte della guida, vi informiamo che la maggior parte dei quad venduti online vanno assemblati. Alcuni modelli si rivelano particolarmente complessi, mentre altri sono più semplici e immediati. Contate comunque che in un’oretta al massimo dovreste riuscire a montare il giocattolo anche se non siete particolarmente esperti nel fai da te.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto costa un quad?

I quad per adulti possono arrivare a costare fino a 2.000 euro, con i modelli più economici che si aggirano intorno ai 1.000 euro. Il prezzo cambia a seconda della qualità dei componenti, della potenza e della cilindrata. A questo dovrete aggiungere anche le spese per l’assicurazione e ovviamente quelle per un buon casco, assolutamente obbligatorio per legge. Per quanto riguarda i quad giocattolo per bambini, potete trovare prodotti dai 100 euro ai 300 euro.

Quale patente occorre per il quad?

Il quad è un mezzo di trasporto che appartiene alla tipologia delle motociclette, per questo per guidarlo è necessaria una patente B o B1. La patente B1 si può ottenere a 16 anni, ma consente di guidare solo veicoli di potenza ridotta. Con la patente B, ovvero quella delle automobili sarà possibile accedere a tutti i quad e ovviamente per ottenerla sarà necessario aver raggiunto la maggiore età. Per i mini quad per bambini non è necessario alcun documento, in quanto si tratta di giocattoli elettrici di bassa potenza.

 

Quanto costa l’assicurazione per quad?

Non poco, si parla sempre di un mezzo di trasporto a tutti gli effetti. I prezzi delle assicurazioni possono variare da regione in regione, ma in generale il costo si aggira sui 400 euro annuali. Questa cifra può aumentare o diminuire in base al premio RCA oppure alla cilindrata del mezzo di trasporto. Più sarà potente il quad è più l’assicurazione sarà cara, in quanto essendo potente sarà più soggetto ad incidenti. Potete comunque decidere di assicurare il vostro quad per brevi periodi, come ad esempio in primavera o in estate, in modo da risparmiare quando non lo utilizzate nei mesi freddi.

 

È difficile guidare il quad?

Dipende dalla cilindrata. Quelli meno potenti ideali per principianti sono più intuitivi di una motocicletta, in quanto le quattro ruote motrici li rendono estremamente stabili sul terreno. Questo non toglie che bisogna avere le dovute accortezze, come ad esempio non mettere mai i piedi a terra e spostare leggermente il peso nelle curve. Ad alta velocità il quad richiede una buona precisione nei comandi, specialmente per quanto riguarda l’accelerazione, la frenata e la gestione delle salite o delle discese.

 

Di quanto carburante dispone un quad?

Solitamente i quad hanno un’autonomia di 200 km/h, ma ovviamente questo fattore può cambiare a seconda del modello e della cilindrata. Trattandosi di mezzi pensati esclusivamente per piccole escursioni o gare, il serbatoio sarà poco capiente. I modelli per bambini invece sono elettrici e funzionano con una batteria che andrà ricaricata di tanto in tanto.

 

 

 

Come utilizzare un quad 

 

Come si guida un quad

I quad sono mezzi di trasporto molto pratici, simili a delle motociclette ma con quattro ruote motrici. Anche senza allenamento potete facilmente guidare un quad, infatti sono spesso utilizzati per le gite su terreni impervi organizzate per i turisti in diversi luoghi del mondo. Il successo di questo mezzo di trasporto è dovuto alla sua popolarità negli sport estremi, ma anche dalla sua stabilità e sicurezza. 

Guidare un quad non è tanto diverso da guidare una motocicletta, anche se dovete distribuire il peso in modo diverso. Dovete sempre spostare il peso a seconda della curva, in modo da non far sbilanciare il mezzo di trasporto. È vero che ci sono quattro ruote, ma se andate abbastanza veloci rischiate comunque di ribaltarvi! 

Inoltre non mettete mai il piede a terra, sebbene la tentazione possa essere alta. Non si tratta di una moto da cross leggera, il quad infatti ha un suo peso e se per istinto poggiate il piede per frenare o per evitare che il mezzo ‘slitti’ potreste rischiare di farvi male. Questo perché la gomma posteriore potrebbe continuare ad avanzare per inerzia e finirvi dritta sulla gamba, con conseguenze più o meno gravi. 

Nelle salite e nelle discese dovrete assumere la postura corretta, sporgendovi in avanti nelle prime e indietro nelle seconde, senza però esagerare. Tenete sempre le ginocchia larghe e non stringete il serbatoio, altrimenti rischiate di bruciarvi, inoltre fate pratica nella frenata perché risulterà meno efficace di quella della motocicletta. L’accelerazione e il cambio saranno gestiti da una levetta che se premuta aumenterà la velocità del mezzo e se lasciata avvierà la frenata. 

Se non avete mai guidato un quad vi consigliamo di partire con estrema lentezza e di fare qualche prova nei parcheggi cittadini prima di affrontare i terreni più impervi. Per le vostre prime escursioni portatevi dietro sempre un serbatoio di ricambio, tenendo conto che la maggior parte dei modelli hanno un’autonomia di 200 km. 

Per quanto riguarda i mini quad giocattolo per bambini, potete stare tranquilli perché si tratta di prodotti leggeri e soprattutto molto lenti. Ad ogni modo seguite sempre i piccoli mentre guidano, specialmente se siete al parco, sulla spiaggia o su altri luoghi con terreni impervi. Tenete conto che i quad per bambini non hanno potenza sufficiente per affrontare salite e allo stesso modo non dispongono di freni efficaci per fermare il mezzo una volta presa una discesa. 

Fate quindi molta attenzione e portate i bambini solo su zone senza dislivelli. Se non vi sentite sicuri, potete sempre comprare un mini-quad munito di telecomando, così potrete controllarlo a distanza intervenendo nel caso il bambino stia andando troppo veloce o se ci sono delle emergenze.

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI