7 giochi da fare a casa in estate

Ultimo aggiornamento: 05.12.20

0

 

Quando arriva l’estate, durante le ore più calde, è difficile portare i figli al parco giochi: ecco qualche attività da fare in casa.

 

Durante la stagione estiva i bambini rimangono a casa molto più tempo, perché la scuola è finita e di uscire per fare una passeggiata pomeridiana proprio non se ne parla.

Allora, è il momento migliore per potersi divertire tutti insieme svolgendo qualche attività gratuita e piacevole, alcune anche diverse dal normale, in modo da intrattenere i più piccoli e passare le ore in modo costruttivo.

Uno dei problemi maggiori degli ultimi anni è che a causa dell’incremento dell’utilizzo degli smartphone, anche i bambini tendono a preferire lo schermo nero del cellulare allo sport o a un gioco di squadra.

Quindi, quanto leggerete in questo articolo è tutto pensato per poter creare ricordi indelebili tra voi e i vostri figli o nipoti, ma anche per poter regalare un’esperienza piacevole che farà dimenticare per qualche ora il bisogno di finire il videogioco sulla console. 

 

Fare dei graffiti

Prendete dei colori spray che si possono eliminare con l’acqua, un telo bianco e una stanza abbastanza ampia dove poter dare sfoggio alla creatività e fantasia. Date tutto in mano a vostro figlio e insieme progettate qualche disegno o graffito da riprodurre poi sulla superficie del tessuto naturale.

Stampando delle figure e ritagliando i bordi con le forbici avrete anche a disposizione degli strumenti con cui arricchire e personalizzare ulteriormente il graffito che volete realizzare. Pensate che se il risultato è anche soddisfacente potrete lasciarlo appendere in camera oppure in qualsiasi altra stanza, come un ricordo o semplicemente per abbellire l’ambiente.

Caccia al tesoro

Forse si tratta di uno dei giochi più tradizionali, ma non è certamente noioso o scontato: stiamo parlando della caccia al tesoro, un’attività che coinvolge grandi e piccoli, unendoli verso l’obiettivo comune di scoprire dove si trova l’oggetto misterioso.

Anche se avete una casa piuttosto piccola non preoccupatevi, perché c’è sempre quell’angolo dell’appartamento in cui nessuno andrà a sbirciare, come un cassetto della cucina posto più in alto rispetto gli altri, oppure dietro il WC.

In più, la caccia al tesoro può essere arricchita di elementi come la corsa a tempo oppure una competizione tra i membri della famiglia.

 

Realizzare collane e bracciali

Se in una giornata piuttosto afosa non avete voglia di organizzare nessuna festa in casa e comunque desiderate divertirvi con i vostri figli senza però uscire, allora un altro gioco che può essere coinvolgente è realizzare collane e bracciali fai-da-te.

Scegliendo fili di qualsiasi colore, dimensione e qualità, e mettendo una dietro l’altra delle perline, avrete l’opportunità di creare un vero e proprio corredo con cui impreziosire i vostri outfit, magari coordinandosi anche con gli altri membri della famiglia.

Se non avete mai svolto un’attività del genere non preoccupatevi: su Internet si trovano centinaia di tutorial su come realizzare prodotti anche più complessi.

 

Italia’s Top Model: Home edition

Quanti hanno sempre voluto essere come la migliore Barbie, possono anche valutare l’idea di organizzare un evento in famiglia, ossia una breve sfilata in salotto in cui i giudici sono i genitori, mentre gli sfidanti cercano di accaparrarsi il titolo di “Italia’s Top Model”.

Se amate il fai-da-te c’è anche l’opportunità di creare vestiti estivi fatti su misura, quindi comprando un po’ di stoffa e cucendo le diverse parti affinché venga creato un abito degno del vincitore.

In più, potrete indossare anche bracciali e collane realizzate sempre in casa, donando una luce diversa all’outfit e concorrendo per la vittoria.

 

Origami

Il termine “origami” è di origine giapponese e indica l’arte praticata da giovani e adulti di piegare la carta creando forme particolari, tra cui anche alberi, animali e figure mitologiche e fantastiche come i draghi.

Fatta questa premessa, quale miglior momento per potersi divertire in casa e al fresco mentre fuori ci sono più di 30°C se non questo?

Ecco perché vi suggeriamo di dare un’occhiata ai numerosi tutorial che si trovano su YouTube, così da sperimentare insieme le forme più fantasiose, e alla fine fare un confronto per scoprire chi è stato più bravo e soprattutto paziente.

 

Plastilina fai-da-te

Tutti i bambini e talvolta anche i genitori amano giocare e creare con la pasta modellabile, che in commercio viene chiamata più semplicemente plastilina.

Quanti amano realizzarla a casa possono seguire facilmente la ricetta che stiamo per proporvi, considerando anche che, per via degli ingredienti naturali, qualora venisse accidentalmente ingerita non causerebbe alcun problema.

Ma bando alle ciance: prendete 200 g di acqua e farina, due cucchiai di olio di semi, uno di lievito per dolci, un pizzico di sale e del colorante alimentare.

Versate tutti gli ingredienti tranne quest’ultimo in un pentolino e portate sul fuoco, facendoli cuocere a fiamma molto bassa, mentre mescolate il composto con un cucchiaio, finché non otterrete una consistenza particolarmente soda.

Disponete il vostro risultato sul tavolo e lavoratelo con le mani quando è ancora tiepido, quindi aggiungete il colorante ed ecco che avrete tra le mani la vostra plastilina fai-da-te.

Andrà conservata in un luogo fresco, quindi anche in frigorifero.

Preparare insieme la merenda

Anche se per alcuni il caldo può fermare il senso di appetito, quando arriva il pomeriggio è sempre piacevole poter mettere qualcosa sotto i denti mentre si guarda una serie TV oppure il proprio film preferito.

Questo vale tanto per gli adulti quanto per i più piccoli, quindi perché non realizzare insieme una buona merenda da condividere mentre si è seduti sul divano?

Potreste preparare dei tramezzini freddi con maionese, insalata e prosciutto cotto, oppure una macedonia con la vostra frutta preferita: è tutto a portata della vostra fantasia.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments