5 idee per bambini per lavoretti con le cannucce di plastica

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Per far divertire i bambini basta poco; infatti è sufficiente coinvolgerli in delle attività creative stimolanti. Avete mai pensato a dei lavoretti con le cannucce?

 

Per far divertire i vostri bambini, non è necessario ricorrere a delle macchinine, giochi di barbie o altro, in quanto basta davvero poco. Per esempio, fare dei lavoretti con i materiali di riciclo o con altri oggetti presenti in casa, può rivelarsi un’esperienza molto divertente.
In questo articolo parleremo di come fare delle creazioni con cannucce, per stimolare l’ingegno dei più piccoli e per consentire loro di prendere maggiore confidenza con il bricolage per bambini. Di seguito vi proponiamo cinque divertenti lavoretti da fare in casa, utilizzando delle semplici cannucce di carta.
Non perdiamo altro tempo quindi e cominciamo a vedere quante cose si possono realizzare con questi versatili oggetti di uso comune:

 

1. Il labirinto per le biglie

Per realizzare questo gioco, occorrono delle cannucce, un scatola di scarpe (o di altro tipo), una biglia, dei fogli di carta colorata, una matita, un paio di forbici e della colla. Innanzitutto prendete la matita e disegnate un labirinto all’interno della base della scatola.
Una volta delineato lo schema, tagliate le cannucce, ricavando tanti segmenti di diverse misure, a seconda delle linee che avete tracciato sul fondo della scatola. In pratica questi fungeranno da mura interne del box.
Incollate i pezzi ottenuti sulle varie linee, ricordandovi di ritagliare una porta d’ingresso e una d’uscita del labirinto. Chiaramente entrambe le aperture dovranno essere abbastanza grandi da far passare la biglia. Se volete rendere il vostro giochino ancora più divertente, applicate dei fogli colorati all’interno della scatola.
Per giocare basta inserire la piccola sfera all’interno del labirinto e fare oscillare la scatola nella direzione desiderata, al fine di condurre la biglia verso l’uscita. Ovviamente vince chi per primo riesce a “fuggire” dal labirinto!

2. Il flauto di Pan fai da te

Tra i numerosi lavoretti con cannucce che è possibile realizzare, abbiamo deciso di proporvi quello del flauto di Pan. Costruirlo è semplice e la cosa più divertente è che funziona davvero! Per questo lavoretto occorrono 25 cannucce a diametro largo, del nastro adesivo trasparente largo e un paio di forbici.
Stendete una striscia di scotch su un piano di lavoro, mantenendo la parte adesiva verso l’alto. A questo punto appoggiateci sopra le cannucce in fila, cercando di esercitare un po’ di pressione per farle attaccare bene allo scotch. Fate attenzione a incollare i vari segmenti in maniera precisa uno vicino all’altro.
Una volta terminata questa operazione, procedete a ripassare il nastro adesivo anche sull’altro lato. Effettuate un ultimo giro di scotch per fissare bene il tutto. Ora non vi rimane altro da fare che tagliare in diagonale lo strumento e il vostro flauto di Pan sarà pronto!
Il vostro bambino potrà dilettarsi a suonarlo soffiando dentro le varie cannucce, per ottenere delle melodie diverse.

 

3. Piccoli bijoux

Ecco altri divertenti lavoretti da fare con i vostri bambini! Questa volta parliamo di bigiotteria “plasticosa” ovvero di collane, ciondoli, anelli e braccialetti, realizzati con delle semplici cannucce.
Per costruire questi piccoli gioiellini, serviranno soltanto delle cannucce flessibili e delle graffette. In pratica potete dare sfogo alla vostra fantasia e lo stesso potranno fare i più piccini; infatti le forme che potete dare alle cannucce sono davvero tante!

Ricordate che per fissarle, vi basterà aggiungere delle graffette che fungeranno da sistemi di chiusura. Per rendere i bijoux ancora più “preziosi” e per personalizzarli, potete sbizzarrirvi a incollarci sopra delle decorazioni.
Se volete creare dei gioiellini carini per qualche occasione speciale, come la festa della mamma o come regalino da offrire alle amichette di vostra figlia, date un’occhiata in rete, dov’è possibile trovare tantissimi tutorial divertenti.

 

4. Il portapenne

Quando si vogliono fare dei lavoretti con i bambini, c’è solo l’imbarazzo della scelta! Ecco un’altra idea da realizzare utilizzando le cannucce. Questa volta si tratta di un portapenne, che per essere costruito richiede soltanto un rotolo di carta igienica esaurito e un pezzo di cartoncino, oltre a delle cannucce naturalmente.

Per cominciare prendete il foglio di cartoncino e ritagliate la base tonda del portapenne, che dovrà essere di diametro leggermente maggiore rispetto a quello del rotolo.
Incollate il dischetto al cilindro, in questo modo avrete ottenuto una sorta di bicchiere di cartone. Prendete una cannuccia e piegatela intorno al rotolo fino a ottenere una forma quadrata.
Fissate le due estremità della cannuccia a incastro, chiaramente dopo aver ritagliato la parte in eccedenza. Ripetete la stessa operazione con le altre cannucce fino a ricavare tanti quadrati della stessa grandezza; fate tanti quadrati in base all’altezza del rotolo.
A questo punto spennellate il cilindro di cartone con della colla vinilica, poi uno per uno, inserite i quadrati di cannucce. Potete impilarli in maniera alternata o tutti nello stesso modo, a seconda della forma che desiderate dare al vostro portapenne.
Les jeux sont faits! Ora il vostro bambino avrà un portapenne artigianale da riempire. Se volete rendere il contenitore più simpatico e vivace, vi suggeriamo di utilizzare delle cannucce di colori diversi.

5. Costruzioni geodetiche

Se volete stimolare la creatività dei vostri bambini con qualcosa di più impegnativo di un semplice portapenne, provate a fargli utilizzare le cannucce come delle vere e proprie costruzioni.

Un lavoretto molto divertente e istruttivo, può essere quello di realizzare delle vere e proprie costruzioni geodetiche. In questo modo i più piccoli riescono a prendere maggiore confidenza con le forme tridimensionali e allo stesso tempo sono in grado di sviluppare le loro capacità intellettive.

Il bambino non dovrà fare altro che ritagliare tanti segmenti di cannuccia della stessa misura (meglio se non superano i 12 cm) e unirli tra loro con delle palline di plastilina.

Le forme geometriche che si possono ottenere utilizzando delle cannucce come costruzioni, sono molteplici, infatti è possibile realizzare sia delle figure semplici, come per esempio dei cubi o delle piramidi oppure delle figure più complesse come una cupola geodetica.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI