Lego City 60222 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 19.09.21

 

Principale vantaggio

Dedicato ai bambini a partire dai sei anni di età, il gatto delle nevi dovrà essere costruito utilizzando i 197 pezzi presenti nella confezione. Il prodotto è ben caratterizzato e dotato di un tetto apribile, di cingoli robusti, un’ampia pala anteriore e, soprattutto, da un cannone da neve girevole, che può sparare sei colpi, utilizzando la rotella posta sul retro. I personaggi inclusi sono due, il guidatore del gatto delle nevi e uno sciatore completo di attrezzatura. Nel set sono presenti anche 12 palline di ghiaccio, che possono essere sparate o raccolte dalla pala. 

 

Principale svantaggio

Il set è uno dei migliori Lego City per chi vuole donare, al proprio figlio o a un bambino desideroso di apprendere, un gioco economico ma completo. Tuttavia il numero dei pezzi è limitato, per cui potreste optare per un’altra soluzione se vi si chiede maggiore complessità.

 

Verdetto: 9.2/10

Un articolo che rientra tra quelli a prezzi bassi, ma che non sacrifica elementi come il grande valore educativo che i set Lego hanno. Per bambini e bambine dai sei anni in su, è anche provvisto di istruzioni esaustive, per aiutare i più piccoli a costruire anche da soli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Per chi ama la neve

Se i vostri figli sono soliti sciare o apprezzano molto un elemento come la neve, che comporta sempre un gran divertimento, non potranno che essere contenti di ricevere questo set firmato Lego City. Il tema qui è infatti proprio questo: i 197 mattoncini dovranno essere usati per costruire il gatto delle nevi, il mezzo preposto a spalare le piste da sci.

Ben caratterizzato, ha dei cingoli che esprimono proprio il concetto di forza e robustezza, rendendolo ancora più possente. La pala anteriore è grande e può accogliere le 12 palline da neve, che però possono anche essere inserite nel cannone a fuoco rapido e fatte sparare, come avviene sulle vere piste.

Naturalmente i personaggi utili a rendere lo scenario ancora più realistico sono il guidatore e lo sciatore, provvisto di sci e di bastoni, pronto per sfrecciare sulla neve. Quali sono le funzioni di questo set? A parte il montaggio iniziale, il tetto del gatto delle nevi è apribile ed è possibile inserirvi il guidatore. 

Il cannone inoltre può essere fatto ruotare, per indirizzare lo sparo, e inserire al suo interno i bottoncini bianchi, per poi spararli tramite la manopola posta sul retro.

Montaggio semplice

Il set è dedicato a bambini di età superiore ai sei anni, che possono facilmente creare il gatto delle nevi in tutte le sue parti. I mattoncini a disposizione infatti sono relativamente in numero ridotto, rispetto ad altri della stessa serie, per cui la difficoltà non è eccessiva.

I bambini potranno anche decidere di fare tutto da soli, visto che ci sono utili istruzioni a disposizione molto dettagliate ed esaustive nelle spiegazioni. Se, come spesso accade ai giorni nostri, i vostri figli sono avvezzi alla tecnologia, potranno avere un aiuto in più scaricando l’app ufficiale di Lego e servendosi dei contenuti messi a disposizione.

Basterà infatti inserire il numero del modello, per accedere a queste specifiche. Naturalmente, c’è da considerare che la spesa da affrontare è una delle più basse relative ai set Lego City: questo per il numero ridotto di mattoncini e per la difficoltà ridotta. Se avete intenzione di regalare a un bambino qualcosa di un po’ più importante o cervellotico, dovrete optare per una soluzione differente e, molto probabilmente, più dispendiosa. 

 

Valore educativo

Partendo sin dalla più tenera età, i bambini possono iniziare a usare le mani e quindi ad assemblare tutti i pezzi, sfruttando le istruzioni e quindi il ragionamento. Se volete aiutarli, dovrete però lasciare loro spazio per capire da soli come avviene il montaggio: solo così questo gioco sarà educativo a tutti gli effetti.

Quando il gatto delle nevi è stato realizzato, il bambino deve poi comprendere il funzionamento del cannone e anche qui usare le mani per girare il meccanismo che gli consente di emettere le palline di neve. 

Sono tanti i risvolti ludici: prima di tutto la sperimentazione del gioco di ruolo, in quanto il bambino può fingere di essere il guidatore o lo sciatore, interagendo con gli amici o con i genitori, per creare tante storie fantastiche o riprodurre episodi ai quali ha assistito realmente.

In secondo luogo c’è la fantasia, quella parte tanto importanza dell’infanzia e non solo, che permette ai bambini di rilassarsi, di sognare e di trascorrere tanti momenti divertenti in compagnia dei coetanei.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI