8 idee di divertenti giochi da costruire per bambini

Ultimo aggiornamento: 27.11.21

 

A casa è possibile realizzare anche dei giochi in compagnia dei bambini, per esercitare la loro manualità e farli divertire con semplicità. Vediamo insieme come

 

Se i vostri bambini adorano i giochi di costruzione come i lego Minecraft, che però hanno un qualcosa in più, ovvero raffigurano oggetti e animali fantastici o edifici, non sarà difficile convincerli a realizzare da soli, o con il vostro aiuto, cose da costruire per trascorrere il tempo in maniera educativa, senza rinunciare al divertimento.

Vediamo allora quali giochi creativi per bambini potrete realizzare in casa, senza dover comprare nulla. 

 

Giochi con la carta 

1. Twister

Passare il tempo a casa può diventare noioso ma è anche possibile cambiare tutto realizzando la versione fai da te di un celebre gioco come il Twister. Lo ricordate? Non ci sarà bisogno di acquistare nulla, ma ricicleremo un vecchio lenzuolo oppure prenderemo un grande foglio di cartone, dei colori o dei cartoncini, delle forbici e qualche clip.

Sulla superficie che avremo scelto potremo disegnare alcuni cerchi, ognuno di un colore, o ancora ritagliare dai cartoncini gli stessi cerchi e poi incollarli sul lenzuolo. A questo punto dovremo ricreare la ruota, che ci consente di scegliere di volta in volta i colori: prendiamo sempre un cartoncino e disegniamola, poi facciamo un buco al centro con le forbici. 

Infiliamo una cannuccia e blocchiamola con la clip e il gioco è fatto! Per aiutare il bambino con questo gioco di carta, dovremo seguirlo passo dopo passo e non fargli maneggiare le forbici da solo o se è troppo piccolo. 

2. Shangai

Non sarà necessario avere a disposizione cose da stampare, in quanto, per realizzare un gioco come lo Shangai (o Mikado) basterà procurarsi gli spiedini grandi o anche delle bacchette cinesi. 

A questo punto potremo scegliere se dipingerle ognuna di un colore differente oppure se lasciarle così: nel primo caso potremo dare un valore differente a ogni tonalità e quindi migliorare la gara, che farà così divertire ancora di più i bambini. 

 

3. Il Monopoly o il gioco dell’oca

Due altri giochi fai da te che potrete ricostruire a casa con i vostri bambini sono il Monopoly e il gioco dell’oca: per il primo dovremo naturalmente cercare la riproduzione del tabellone online, prendere un cartellone e disegnarla al di sopra, con matite, pennarelli e righello. 

Per il gioco dell’oca sarà sufficiente dividere la base in 64 caselle, colorarle una a una, e numerarle; potremo anche aggiungere, a seconda della scelta del bambino, qualche difficoltà, come un imprevisto e così via, da intermezzare alle altre caselle.

Il segnalino potrà essere una moneta, un dadino, un anello, insomma, un oggetto che il bimbo sceglierà insieme a tutti coloro che vorranno partecipare al gioco.

4. Il biliardino

Tra i giochi con carta che sicuramente entusiasmeranno i vostri bambini c’è il classico biliardino in versione mini: acquistarne uno grande sarebbe abbastanza costoso e quindi costruirne uno di dimensioni ridotte non è grande fatica.

Con una scatola, va bene anche quella delle scarpe, quattro bastoncini e delle mollette, potrete realizzarla insieme ai vostri figli. Con un pennarello e un righello, dividete i lati in parti uguali, lasciando lo spazio sufficiente per le mollette, che dovranno muoversi all’interno. 

Fate un foro che inizi da un lato e finisca nell’altro, poi infilate uno a uno i bastoncini. Appendete le mollette ai bastoncini, in serie di tre e di due, proprio come il classico biliardino. Il gioco è fatto!

 

5. Il teatrino di ombre

Anche questo è uno dei giochi da costruire più interessanti per i bambini: per realizzare il teatro delle ombre cinesi basterà prendere una scatola, abbastanza grande, togliere la base e rivestirla con un lenzuolo trasparente.

Prendete dei bastoncini di legno e dei cartoncini: cercando sul web potrete trovare immagini di animali da riprodurre, come il lupo o lo scoiattolo, per cui potrete stamparle e poi ritagliare il cartoncino seguendo la forma scelta (meglio fare senza il bambino, se usate un taglierino).

A questo punto incollate le figure su ogni bastoncino.

Prendete una luce e inseritela nella scatola, se volete che il gioco funzioni la sera, altrimenti mettete la scatola in controluce, per permettere al bimbo di giocare mimando gli animali o lasciatelo assistere a uno spettacolo che potrete realizzare voi.

6. I palloncini con le facce

Questi giochi fai da te per bambini sono anche ottimi antistress: dovrete procurarvi della farina, alcuni palloncini di colori diversi e dei pennarelli. Basterà riempire i palloncini con la farina, dopo averli gonfiati un po’, e poi chiuderli con uno spago. 

I bambini potranno poi disegnare delle faccine, triste, sorridente, spaventata e così via e giocare con ogni pezzo, semplicemente stringendolo nelle mani. 

 

7. Il labirinto

Anche questo gioco è molto intrigante per i bambini, visto che potranno usare diversi attrezzi per realizzarlo: prima di tutto, potranno usare una scatola, se vogliono farlo da soli, oppure potrete costruire voi un rettangolo in solido legno, all’interno del quale posizionare dei bastoncini.

Questi dovranno poi essere suddivisi, per consentire a una pallina di passare attraverso i vari pertugi. I bambini potranno spingerla oppure muovere la scatola, per farla passare più velocemente.

8. Una trottola

Un altro gioco da realizzare con la carta e che sembra quasi magico è la trottola, soprattutto se si sceglie di colorarla con tutto lo spettro: basterà prendere un cartoncino, ritagliarlo in maniera circolare, e attaccargli sopra due fogli di carta, sempre rotondi, che poi colorerete con le tonalità arcobaleno.

In alternativa potrete stampare qualche immagine dal web, ritagliarla e attaccarla al cartoncino. Fate due fori al centro e infilate due fili di spago spesso, uno per buco, facendo in modo che si possano arrotolare quando li prendete in mano, facendo girare la trottola. 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI